Aziende

Sempre più spesso aziende e organizzazioni non profit uniscono le forze per promuovere una causa, un prodotto, un servizio.

Creare delle sinergie per noi e per il nostro lavoro ha un’importanza cruciale, ma instaurarle può essere importante anche per la vostra azienda.

La partnership con la Fondazione Alessio Tavecchio onlus è un’occasione per legare il nome dell’azienda ad iniziative di grande impatto sociale, qualificando l’immagine aziendale e arricchendola con i valori positivi della solidarietà.

Cosa possiamo fare insieme

Cause Related Marketing – per condividere con clienti e fornitori il vostro impegno aziendale per sostenere le persone con disabilità nelle loro battaglie di impegno civile contro le barriere architettoniche e a favore degli ausili. Potrete scegliere un progetto specifico rafforzando la vostra immagine sul territorio.

Coinvolgimento dipendenti – fate vivere al vostro staff un’esperienza concreta di volontariato con un intenso lavoro, interno alla vostra realtà, di team building. Vivremo insieme un’esperienza speciale e significativa.

Corsi di formazione in azienda – corsi di Sicurezza per i vostri dipendenti, con l’intervento del nostro Presidente Alessio Tavecchio, da anni professionista nella didattica della sicurezza stradale con il suo Progetto Vita.

Scrivici a info@alessio.org o chiamaci al numero 039/9634280 per valutare insieme le modalità di collaborazione più adatte alla vostra Azienda.

Benefici Fiscali per le Aziende

* Le donazioni erogate da enti soggetti all’imposta sulle società in favore delle onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo e comunque non oltre 70.000 Euro/anno. (Rif.: art. 14, D. Lgs. n. 35/2005 convertito in L n. 80/14.5.2005)

* Sono deducibili le erogazioni liberali in denaro, per un importo non superiore a € 2.065,83 o al 2% del reddito d’impresa dichiarato. (Rif.: art. 100, comma 2, lettera h D.P.R. 917/86)

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro e sono applicabili solo se il versamento è effettuato tramite conto corrente postale, bonifico bancario, assegno, carta di credito (Non sono deducibili i pagamenti effettuati un contanti).

Per beneficiarne è necessario conservare la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con carta di credito.

Seguici su facebook