Ability Day 2019

Lo scorso 5 Ottobre 2019 in Piazza Trento e Trieste a Monza si è tenuta la terza edizione dell’Ability Day, una giornata dove sperimentare il limite, dove superarlo e dove scoprire fino a che punto siamo pronti ad osare.

Campioni paralimpici e persone con e senza disabilità hanno provato a camminare insieme, a correre insieme e a giocare insieme. In tanti hanno provato, per una volta, a competere come se avessero avuto un handicap ed hanno imparato a conoscere meglio i propri limiti e tentare di superarli.

Ogni Sport Oltre

Il motto OSO di Fondazione Vodafone ha caratterizzato per un’intera giornata l’impegno di tutti: campioni paralimpici e persone comuni si sono confrontati nello spirito di una sana competizione e di una spontanea amicizia.

La Fondazione Alessio Tavecchio Onlus, orgogliosa e grata per il successo, ottenuto con la collaborazione di ASD Silvia Tremolada, ASD Il Salto, e dell’Associazione Paraplegici Lombardia, desidera ringraziare per la partecipazione le oltre 5000 persone coinvolte nel corso della giornata

14 sport paralimpici sono stati sperimentati, tra cui: basket, tennis e scherma in carrozzina, handbike, scacchi, calcio integrato, sitting volley, badminton

A sorpresa la visita di Alberto Miglietta, presidente emerito della FIBa – Federazione Italiana Badminton.
Di grande effetto l’esibizione della pattinatrice in linea Marta Bravin dell’associazione Sport Culture con la partecipazione su sedia a rotelle di Niky Clemente.

La giornata si è conclusa con l’estrazione dei biglietti della lotteria con ben 70 premi.

Photogallery


Promosso da                                                 In collaborazione con

                           

Con il patrocinio di

         

   

Grazie a

            

            

            

    

Media Partner

         

Seguici su facebook